Lettera ai cittadini

PaolaCare concittadine e concittadini di Bardello,

dopo 19 anni di impegno nell’amministrazione pubblica, ricoprendo diversi ruoli, ho deciso di ripresentare la mia condidatura a Sindaco per le prossime elezioni del 25 maggio.
Conosco bene la realtà del nostro territorio, ci abito da sempre!
Il senso di appartenenza a questa comunità ed il rispetto che nutro nei confronti delle persone che ne fanno parte, mi hanno convinto a mettere di nuovo a disposizione del mio paese il mio modo di essere, quello cioè di una persona disponibile all’ascolto, attenta alle parole, ai bisogni dei miei cittadini, portata a mettere in evidenza più ciò che unisce che ciò che divide. Della mia identità fa parte la congruenza fra valori e fatti.
Sono poi donna, mamma e lavoratrice: una marcia in più che mi permette di conoscere bene la realtà del vivere quotidiano e che mi aiuta a vedere ed analizzare le varie situazioni con una sensibilità e un approccio diverso.
La lista “UNITI PER BARDELLO” sarà una lista trasversale formata da persone che, indipendentemente dal loro credo politico, hanno scelto, come me di mettere al servizio di Bardello le loro capacità ed il loro tempo, consapevoli delle difficoltà alle quali andranno incontro. Le difficoltà però non ci fanno paura, anzi, rappresentano uno stimolo ad andare avanti e a migliorare. Il nostro intento è sempre lo stesso: lavorare Per Voi e con Voi, in un’ottica di attenzione ai nostri tempi e, di conseguenza, ai bisogni, che mutano con una velocità impressionante.
Mi affiancheranno alcuni candidati con i quali ho condiviso molti anni di amministrazione, che metteranno a disposizione la loro esperienza costruttiva e persone nuove, che affrontano per la prima volta la realtà amministrativa e che rappresentano un soffio di freschezza e innovazione di cui abbiamo bisogno.
Viviamo in un momento di crisi profonda, in cui tutto sembra rimettere in discussione quanto raggiunto da ogniuno di noi. Saranno la volontà ed una dose di sano ottimismo a sostenerci nel nostro lavoro, a darci la forza per cercare di ottenere il meglio con il poco a disposizione. Guardare le cose con ottimismo non significa essere ingenui, bensì assumere quell’atteggiamento mentale che favorisce l’attuazione di soluzioni costruttive e realistiche, un atteggiamento che può portare solo risultati positivi.
Vi chiedo quindi di sostenerci per ricominciare a percorrere “Uniti” questo cammino all’insegna dell’attenzione e del rispetto reciproco.

Paola Quintè, Candidato Sindaco 2014 – 2019
L’impegno continua …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...